mercoledì 15 luglio 2009

Il segreto di Monkey Island (2)

Anni fa, mentre giocavo a Monkey Island 2, mi piantai senza pietà nella seconda sezione, quella in cui bisogna trovare i quattro pezzi di mappa.

In pratica c'era da fare una gara di grog, ma il povero Guybrush era uno sfigato e non lo reggeva, così aveva bisogno del simil-grog.
Purtroppo l'ultima bottiglia era stata venduta ad una che non la voleva smollare per nessun motivo.

Non riuscivo a capire in nessuno modo quale fosse la soluzione di questo problema e ci passai su dei mesi. Così anche il mio amico massimo.

Egli però aveva un cugino che sosteneva di sapere come fare, così tutti contenti lo portammo a casa mia.
Io ero emozionato: finalmente avrei scoperto come risolvere quell'enigma. Ai tempi avevo un 286 e internet non era certo quella che è oggi, per questo capirete che trovare una soluzione non era certo banale.

Bene: con emozione accesi il computer, ma questo fece qualcosa di strano: si accese e spense velocissimamente una decina di volte e poi non si accese più. Un fusibile era saltato.
Il segreto di Monkey Island 2 pareva dover rimanere tale.

Il cugino di Massimo se la prese un pochino: diceva che l'avevo fatto apposta.

Ancora oggi mi chiedo quale vantaggio avrei avuto dal rompere il mio computer per NON ottenere qualcosa che volevo.
Probabilmente pensava che fossi pronto a tutto.

4 commenti:

Massimo ha detto...

E' vero, è vero! Lo ricordo come fosse ieri. La trepidazione, la gioia, l'incredulo stupore...e poi lo schermo nero. E mio cugino che gridò al complotto (contro se stessi!?)...comunque bei tempi, quando i giochi erano Giochi...mica come adesso (ma questa è un'altra storia...)

lamb-O ha detto...

Quello è l'Enigma Bastardo. Per eccellenza.

Ha bloccato una marea di gente, io stesso ne ebbi per un anno e mezzo.

AkiRoss' ha detto...

Ellamadonna, e' cosi' difficile? Devo procurarmi il gioco e provarci.

lamb-O ha detto...

In realtà si tratta di compiere una sola azione in particolare (che ricordo ma che non svelo), il resto è molto ovvio... solo che quell'azione è del tutto controintuitiva, salvo ovviamente sentirsi dei cretini dopo averla letta =P