mercoledì 23 gennaio 2008

Amore Libero e Promiscuo

Anni fa uscivo con una compagnia in cui c'era un ragazzo chiamato Marco che stava con una chiamata Marta.
Tal Marta era molto interessata all'Università di Bologna, così andò a farsi un giro lì.
Completamente travolta dall'atmosfera comunista che si respira in quel luogo, conobbe un ragazzo che viveva da solo, in totale armonia con gli elementi e con la gente.
Ovviamente tutto questo era possibile grazie alla ben poco comunista e remunerativa attività del padre, che pagava casa e spese, ma lei non vedeva questo lato.

All'istante lasciò il povero Marco per questo ragazzo.

Qualche settimana dopo si sentirono e lei gli disse:
"Allora, questo fine settimana vengo lì come pattuito?"
E lui: "Eeeh, meglio di no perchè sai ora sto con uno e quindi è meglio che non vieni"

La morale di questa storia? Donne, se lasciate il vostro ragazzo per un'altro, sinceratevi che non sia ricchione.

1 commento:

1RV1N ha detto...

AHHAHAHAH questo riassume tutti gli aspetti degli amori giovanili, in un unica storia! Quanto è vero questo racconto