lunedì 21 luglio 2008

L'acquisto del Wii (parte 2)

Il mio acquisto del Wii fu travagliato.

Dopo la faccenda dell'incidente che ho raccontato nel link sopra, ero abbastanza rattristato.
Solo una cosa avrebbe potuto sollevarmi: l'acquisto del Wii.

Così, il giorno dopo quello funesto dell'incidente, andai con il mio amico Massimo alla ricerca del Wii.

Fu una ricerca estenuante: andavo dai negozianti e questi mi ridevano il faccia. Solo al Gamestop di Rescaldina un commesso mi disse che nel negozio di fronte ne avevano una.

Mi ci gettai: andai subito alla sezione Nintendo per valutare e acquistare.
Nella loro vetrina c'erano una pletora di DS e

Signore e Signori

Un Wii.


Io mi gettati sul commesso e gli dissi:
"Avete un Wii?"
E lui: "No, sono finiti"
Io: "Ma come? Ce n'è uno nella bacheca!"
Lui: "Eh ma è da esposizione"
Io: "Ma è lì! Me lo dia, è lì!"
Lui: "Ma non ci sono nemmeno i cavi!"
Io: "Ma me lo dia! E' lì! Me lo dia!"

Il commesso, avendo capito che quello che aveva di fronte era un fuckin' nerd, si girò e fece finta che io non esistevo più, dando retta ad altri clienti meno nerd.

Ancora non lo avevo comprato, il dannato Wii.

Gesù doveva essere adirato con me.

1 commento:

Perry ha detto...

ora scrivi 1000 volte (senza copia/incolla)

"Le cose importanti si prenotano"