lunedì 22 febbraio 2010

Canzoni Agghiaccianti: Italia amore mio

Ce lo aspettavamo, vero?

Questa canzone è volgare. E' più volgare di una bestemmia in chiesa.
In primo luogo il testo: sembra una canzone di propaganda Sovietica, con il nazionalismo e la fierezza di essere Italiani per aver vinto i mondiali di calcio.

Abbiamo inoltre Il principe Savoia che non canta benissimo, ma comunque meglio delle Lollipop. Non è lui la vergogna, se non il fatto che è lì solo per fare scalpore.
La vergogna arriva sul refrain cantato dal cantante lirico.
E' "Somewhere over the rainbow". In genere sono molto cauto sui plagi, perchè solitamente sono solo assonanze. Non in questo caso: uguale la melodia, uguale l'armonia.

Questa canzone canta la gioia dell'essere Italiano nella maniera stereotipata: ladro (il plagio), ignorante (fiero per i mondiali), che guarda solo al titolo (il principe).

La canzone è ridicola, ma non credo nessuno si aspettasse di meglio.



Non me la sento invece di condannare il vincitore: la sua canzone non è banale mi ha stupito più di una volta mentre la ascoltavo.

3 commenti:

Giangio ha detto...

ohhh attendevo di leggerne qui :)

Giangio ha detto...

italiaaaaaaaamoreeeeee soooomewhereee over the rainbow blue birds fly

http://www.youtube.com/watch?v=g6wcfei-_hc

Grazz085 ha detto...

che canzone di merda